A margine della conferenza stampa sull’inchiesta Ruby Ter che coinvolge Silvio Berlusconi, i suoi avvocati Piero Longo e Niccolò Ghedini e le ragazze sulla busta paga del capo di Forza Italia, il procuratore capo di Milano Edmondo Bruti Liberati si concede una battuta: alla domanda “si parlerà di giustizia a orologeria?”, il magistrato risponde: “Vi ho convocati alle 10.59”  di Franz Baraggino