“Frenare la riscossione da parte di Equitalia dei tributi comunali nei confronti degli insolventi“. E’ la richiesta che il movimento dei Forconi presenta a Piero Fassino, presidente dell’Anci (l’Associazione nazionale dei Comuni) e sindaco di Tornino. “Ci ha promesso – spiega Mariano Ferro – che oggi stesso chiamerà il presidente del Consiglio per sollevare il problema. La nostra protesta continuerà ma con forme diverse. Non chiediamo più le dimissioni dell’intera classe politica, ma mettiamo sul tavolo proposte concrete”. Sulla scarsa adesione alle manifestazioni del mese di dicembre il leader dei Forconi si difende: “La strategia della paura adottata dal governo ha scoraggiato la partecipazione ma la mobilitazione non si ferma”  di Annalisa Ausilio