“La solita ministra” è il titolo della nuova puntata di Servizio Pubblico, il programma di Michele Santoro in onda ogni giovedì alle 21.10 su La7 e in diretta streaming su ilfattoquotidiano.it

Il ministro delle Politiche agricole Nunzia De Girolamo, dopo la bufera che l’ha travolta, con le conversazioni registrate di nascosto da Felice Pisapia, ex direttore amministrativo della Asl di Benevento, riguardo all’assegnazione di un appalto di un ospedale, non si dimette e venerdì si difenderà in Parlamento. Il Movimento 5 Stelle ha già annunciato una mozione di sfiducia e Matteo Renzi, leader del Pd, principale partito della maggioranza del Governo Letta, ha usato parole dure: “Dalla Idem altro stile, lei si dimise”. E’ la seconda volta, dopo il caso del ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri, che Letta vede le vicende riguardanti un suo ministro metterlo difficoltà. Ci sono cose molto più gravi e questo è solo il segno della pressione che esercita sul governo Matteo Renzi oppure si tratta dell’incapacità di questo Paese di cambiare e di riformarsi?

Sono questi i temi al centro della nuova puntata di Servizio Pubblico. Ospiti in studio il segretario della Lega Nord Matteo Salvini, il filosofo Massimo Cacciari, la deputata del Pd Alessandra Moretti e l’ex capogruppo Pdl regione Lazio Franco Fiorito. Con Santoro, anche Marco Travaglio, Gianni Dragoni e Vauro.