“Ragazzi, sto solo male per una polmonite, non so cosa abbiano detto i Tg. Non so più cosa si inventano”. Così Caterina Simonsen, la studentessa padovana ricoperta di insulti dopo aver raccontato su Facebook di essere ancora viva grazie alla sperimentazione animale, si affida nuovamente a un video postato sul social network per spiegare che nelle ultime ore non si è aggravata e che “è malata per la sua malattia“. La puntalizzazione della ragazza arriva dopo che i Tg – tra cui il Tg1 delle ore 13.30 – nell’affrontare il caso che nelle ultime 24 ore ha mobilitato la Rete, hanno spiegato che Caterina “è debole e non riesce a parlare“. Così dopo le minacce, gli insulti e la solidarietà – espressa anche dal segretario del Pd Matteo Renzi – ora la ragazza deve vedersela anche con la stampa. E Caterina si chiede: “Oddio, cosa dicevamo delle fonti attendibili????”