Dopo la terra dei fuochi Matteo Renzi ha visitato Lampedusa. Il segretario del Pd, accompagnato dal sindaco dell’isola Giusy Nicolini, ha incontrato i cittadini e poi ha visitato i centro di accoglienza per i migranti. L’accesso deve essere autorizzato dalla prefettura di Agrigento, che poco prima dell’arrivo di Renzi confermava a ilfattoquotidiano.it che non gli erano pervenute richieste per un’eventuale visita odierna. Renzi è riuscito a entrare comunque, mentre è stato negato l’accesso ai giornalisti. Giusy Nicolini difende il sindaco di Firenze: “Renzi è entrato come accompagnatore dell’onorevole Faraone”, spiega, mentre lui non risponde e ripete: “Buon lavoro e arrivederci”  di Cosimo Caridi