Franceschini è un Caronte che passa tra la Camera e il Senato e nell’Ade parlamentare chiede la fiducia, dicendo sì alle lobby e no ai cittadini”. Così, nel corso di una conferenza stampa a Montecitorio sul tema della legge di Stabilita, il deputato del M5S Giorgio Sorial apostrofa il ministro dei Rapporti con il parlamento Dario Franceschini. “Noi – spiega Sorial – gli avevamo  proposto di non mettere la fiducia a questa legge che ci sconvolge, in cambio avremmo ridotto gli emendamenti per velocizzare la  discussione. E, invece, Francheschini ha questa responsabilità insieme ai mister X delle lobby”  di Manolo Lanaro