Un senzatetto di 46 anni di origini ucraine è stato trovato morto all’alba di oggi in via Barozzi a Bologna, non lontano dalla Stazione ferroviaria. Ad accorgersi del corpo senza vita, immobile su di un marciapiede tra un cumulo di cartoni, è stato un passante che ha chiamato il 118. Nulla da fare per il clochard: i soccorsi non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Il corpo non presentava segni di violenza, ma accanto al cadavere sono state trovate delle macchie di sangue, forse compatibili con una caduta o un malore. L’uomo risulta sconosciuto ai volontari del Servizio Mobile di Piazza Grande. Sul posto è giunta anche la Polizia per i rilievi del caso.