La Capitale si prepara alla giornata di piazza dei Forconi. Il movimento di protesta guidato da Danilo Calvani è atteso alla prova di forza. Sono attesi 15 mila ‘ribelli’ da tutta Italia in Piazza del Popolo: presidio dalle 15 alle 18. Il leader pontino dei dissidenti Calvani dichiara: “Il movimento spaccato? E’ una fortuna che gli altri si siano dissociati dal presidio di piazza, così arriveranno fiumi di persone che non vogliono essere etichettate”. C’è il timore, però, di infiltrazioni nei cortei. La tensione è altaNel pomeriggio infatti è previsto anche il corteo di CasaPound che dall’Esquilino raggiungerà il centro. Insomma, a una settimana dall’inizio delle proteste con i blocchi stradali, gli scontri in diverse città, con la saldatura con pericolose frange dell’estrema destra e del tifo duro. Rivedi il nostro approfondimento. In studio: Lorenzo Galeazzi (ilfattoquotidiano.it); Enrico Fierro (Il Fatto Quotidiano); Chewbe De Leo (Coordinamento 9 dicembre – Milano); Mariano Ferro (Movimento Forconi). Collegamenti e servizi. Potete interagire tramite il sito e i social network. Per Twitter gli hashtag sono: #FattoTv #Forconi