Da oltre dieci anni la Onlus Peter Pan, fondata da genitori di bambini malati di cancro, offre sostegno ad altre famiglie per affrontare nel migliore dei modi possibili la dura esperienza della malattia: in particolare Peter Pan, che è anche organizzazione di volontariato, ha creato strutture di accoglienza, per i non residenti a Roma, destinate ad accogliere le famiglie che curano i propri figli negli Ospedali Bambino Gesù e Policlinico Umberto I. Cercando di restituire ai bambini “un clima di normalità negato dalla malattia, una quotidianità fatta di gioco, studio, risate, allegria e un’atmosfera di serenità che possa contribuire al loro recupero psicofisico”. Nel 2000 è stata istituita la prima “Casa di Peter Pan”, nel 2004 la seconda: oggi l’associazione dispone di 33 unità abitative, che hanno un peso economico di circa 8.000 euro anno ciascuna.

Per tale motivo, l’associazione C3 Young ha ideato una cena di beneficenza e raccolta fondi il 18 dicembre al Teatro Centrale Carlsberg di Roma, a cui parteciperanno vari artisti. Lo scopo è anche quello di promuovere una raccolta di sostegno a Peter Pan, chiamata “l’isola che non c’è”, invitando le aziende e gli studi professionali a devolvere alle case famiglia dell’associazione, una parte o tutto il loro budget per i regali di Natali di clienti e fornitori e dipendenti. Magari in cambio dei “doni” simbolici che l’associazione mette a disposizione: mail card animate, biglietti, lettere, libri di ricette illustrati da bambini. A testimonianza del gesto di solidarietà che si è appena compiuto. Alla cena non si mancherà di rammentare che si può anche destinare il proprio 5xmille a questa Onlus che partecipa anche a progetti di Cooperazione internazionale, favorisce la ricerca, promuove azioni di tutela dei diritti dei bambini malati di cancro, favorisce la diffusione della cultura della solidarietà ed è parte attiva di una rete nazionale F.I.A.G.O.P. (Federazione Italiana Associazioni Genitori Oncoematologici) e internazionale nell’I.C.C.C.P.O. (International Confederation of Childhood Cancer Parents Organisations).

Per informazioni e prenotazioni alla cena: segreteria@c3international.it