Il vicepremier Angelino Alfano: “Mantenuto un impegno assunto, abbiamo rispettato anche i tempi che ci eravamo imposti”. Il ministro dell’Interno difende la scelta del decreto legge per l’abolizione del finanziamento ai partiti: “Così la legge entrerà in vigore immediatamente. Atto conseguente alla fiducia ottenuta dal Parlamento”  di Manolo Lanaro