“Non ci sarà da parte nostra nessun assedio ai palazzi del potere il giorno della fiducia all’esecutivo Letta”. Dal presidio di Piazzale Partigiani a Roma, Danilo Calvani, uno dei coordinatori del Movimento dei Forconi, smentisce le voci di una mobilitazione durante il voto di fiducia. “Vedremo cosa succederà domani, dopodiché decideremo come proseguire la protesta, di sicuro non ci saranno azioni spontanee ma solo autorizzate dalle forze dell’ordine”. Calvani, condannando “ogni atto di violenza, continua a ribadire la volontà di “mandare a casa tutta la classe politica”. “Da destra a sinistra in tanti hanno provato a mettere il cappello sul Movimento ma noi non siamo politicizzati. Siamo solo cittadini italiani”  di Annalisa Ausilio