L’ex segretario del Pd, Pier Luigi Bersani si dice preoccupato dal movimento dei Forconi che sta manifestando da due giorni in varie città della Penisola: “E’ evidente che nel Paese c’è un disagio profondo che comincia ad esprimersi in gesti di protesta che sfidano la legalità, io invito a non sottovalutare questa cosa” Su Beppe Grillo, che ha chiesto alle forze dell’ordine di non proteggere più questi politici, l’ex segretario picchia duro: “E’ lui cos’è?! Non è un politico lui? Ha il venticinque per cento dei voti e si chiama fuori. No, deve trovare soluzioni per questo Paese, perché se scaglia il suo consenso contro le soluzioni e le istituzioni è lui la malattia di questo Paese”  di Manolo Lanaro