E’ profonda oltre un metro e da agosto è l’incubo di residenti e passanti di Piazza Farnese a Roma. E’ la famigerata buca che Massimo D’Alema (Pd), presidente della fondazione Italianieuropei, ha evocato l’altro ieri in un suo intervento a Milano addirittura denunciando che “per questa vicenda qualcuno dovrebbe essere licenziato”. Si trova a poche decine di metri da piazza Farnese, sede appunto della fondazione dell’ex primo ministro. “Dite a D’Alema – racconta un negoziante – che sono stato io a mettere i cartoni per evitare che qualcuno ci cada dentro”. Mentre un altro prova a suggerire: “Le casse del Comune sono vuote, D’Alema risolva, con una donazione, la questione”. Una questione, quella delle condizioni del manto stradale, che riguarda questa come altre zone di Roma. “Io ho presentato anche un esposto – racconta un’altra cittadina – dopo che ho avuto un piccolo incidente cadendo in una delle decine di buche che si trovano nei dintorni. Risultato? Nessuna risposta”  di Nello Trocchia