“Vedo molte televisioni funeree oggi con servizi commemorativi, Silvio Berlusconi sarà l’uomo politico che commemorerà molti giornalisti e queste trasmissioni, quando saranno da tempo chiuse, non da Berlusconi, ma dal calo di pubblico e quindi Berlusconi sopravviverà a molti di quelli che stanno mandando in onda dei necrologi e noi faremo i necrologi delle trasmissioni tv”. Maurizio Gasparri così ai microfoni del fatto quotidiano.it risponde se sia la fine oggi del ventennio berlusconiano. L’ultima polemica dell’ex PdL, oggi Forza Italia al Senato è contro i senatori a vita: “Indecoroso che alcuni di loro siano venuti solo oggi per la prima volta e vengano per votare per la decadenza di un loro collega” afferma il senatore Lucio Malan  di Manolo Lanaro