Il candidato alla segreteria del Pd, Gianni Cuperlo parla di “tragedia annunciata” riferendosi alla grave situazione meteo che sta flagellando la Sardegna: “Le classi dirigenti avrebbero avuto il dovere di evitare questa ennesima catastrofe”, attacca Cuperlo. “Siamo di fronte ad un emergenza nazionale. La messa in sicurezza del territorio è la più importante opera pubblica di cui il Paese ha bisogno. Io propongo un piano straordinario che sarebbe una risposta da parte di un governo che sosteniamo, ma che incalziamo. Serve maggiore coraggio”  di Manolo Lanaro