Sul palco del Consiglio nazionale che oggi a Roma ha sancito il passaggio dal Pdl alla nuova Forza Italia e la scissione con gli ‘alfaniani’, Silvio Berlusconi ha più volte mostrato di essere in affanno. Ha parlato per più di un’ora e mezza e alla fine ha accusato un lieve malore. A intervenire immediatamente è stato il suo medico personale Alberto Zangrillo, che gli ha consigliato di bere subito dell’acqua. Berlusconi è poi tornato sul palco accompagnato dall’inno storico di Forza Italia e da una standing ovation. Il Cavaliere, al fianco di Renato Brunetta, ha indossato la delega per votare il documento che sancirà il passaggio dal Pdl a Forza Italia  di Manolo Lanaro