9 giugno 2010. Nonostante i dati dell’Arpa imputino all’Ilva la responsabilità dell’emergenza bendo(a)pirene, al ministero dell’Ambiente a Roma, procede il cammino per l’Autorizzazione integrata ambientale. Tant’è che l’avvocato Francesco Perli comunica a Fabio Riva che la commissione Aia ha accettato il 90% delle osservazioni dell’Ilva. Per il restante 10 il pool farà un sopralluogo in fabbrica, ma senza “sorprese”   di Lorenzo Galeazzi e Francesco Casula. Montaggio di Samuele Orini