Domanda: chi, nel Pd, è così bravo da riuscire oggi a essere democristiano, domani socialista, dopodomani una porta, una finestra o qualsiasi altra cosa? Suggerimento: parla fiorentino.


Leggi la striscia completa di Stefano Disegni