“La cosa più saggia è formare due partiti separati e trovare una composizione nel centro destra”. Così il senatore Pdl Carlo Giovanardi ai microfoni de ilfattoquotidiano.it in piazza Montecitorio. “Il problema non è il voto segreto o palese, il problema – continua – è che ci sono divergenze di fondo per la struttura del partito che noi vogliamo democratico e partecipato, come è il Pdl. Forza Italia invece non ha organizzazione, né democrazia interna e radicamento sul territorio”  di Manolo Lanaro