La piccola Autumn Elgersma, tre anni, è stata uccisa dalla propria maestra d’asilo. La sua colpa? La bambina non voleva togliersi il cappottino in classe e così la donna l’ha scaraventata a terra con violenza facendole sbattere la testa e ferendola mortalmente. E’ accaduto a Orange City nell’Ohio (Stati Uniti). La bambina è stata portata nell’ospedale locale e poi al Sanford Children’s Hospital a Sioux Fall, in North Dakota, dove però non c’è stato nulla da fare. L’insegnante, Rochelle Lynn Sapp, 33 anni, ha prima raccontato alla Polizia che la bimba era caduta da sola dalle scale, poi dopo un lungo interrogatorio la maestra ha confessato