Un ragazzo di 24 anni si è dato fuoco nei pressi del Colosseo a Roma. Si tratta di un siriano con passaporto svedese, che è ora in gravi condizioni. Il giovane, con ustioni sul volto e su parti del corpo, è stato soccorso dal 118 e trasportato al centro grandi ustionati dell’ospedale Sant’Eugenio. Nella zona è stata trovata una tanica di liquido infiammabile.