I resti di un aereo ultraleggero, con i cadaveri carbonizzati di due persone all’interno dell’abitacolo, sono stati trovati questo pomeriggio intorno alle 16 a Zola Predosa, in località Monte Capra, in provincia di Bologna. A segnalare la presenza dei rottami all’Arma dei carabinieri è stato un cittadino che faceva jogging. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e il personale del 118 con l’elisoccorso.

La circostanza può essere ricondotta alla segnalata scomparsa di un ultraleggero partito ieri alle 10.30 dall’aviosuperfice di Picchio Arena Ticino in provincia di Novara, con a bordo due persone di 61 e 62 anni. Sono in queste ore in corso i rilievi tecnici da parte della sezione scientifica dei carabinieri di Bologna.