Dopo l’incontro di Silvio Berlusconi con Angelino Alfano svoltosi in mattinata, in queste ore il Cavaliere sta incontrando, invece, i ministri del Pdl in un summit a Palazzo Grazioli (Roma) con i lealisti, tra i quali: Raffaele Fitto, Maria Stella Gelmini e Mara Carfagna. L’unico che lascia un commento ai tanti giornalisti presenti, insieme a telecamere e curiosi, è Gianfranco Rotondi che dice: “Scissione? Le scissioni le faceva la Democrazia Cristiana che aveva i soldi e la benzina. Qui – prosegue ironico l’ex ministro – ci sono solo i debiti, che vogliamo fare!”. Intanto lo strappo in casa Pdl pare stia per consumarsi. Angelino Alfano non parteciperà all’ufficio di presidenza del Pdl. Una scelta in aperta polemica con la “rottamazione” del partito e il ritorno a Forza Italia, percorso che ha ripreso vigore nelle ultime ore per volontà dello stesso Berlusconi  di Manolo Lanaro