Dopo un’ora di Camera di Consiglio i giudici di Milamo fissano la pena accessoria per il condannato Silvio Berlusconi dopo la sentenza Mediaset: “Due anni di interdizione”. E accolgono la richiesta del procuratore generale, mentre la difesa chiedeva che fosse ridotta a un anno. L’avvocato di B. Niccolò Ghedini: “Ricorreremo in Cassazione. La legge Severino è incostituzionale”  di Francesca Martelli