Il presidente palestinese Abu Mazen (Mahmoud Abbas) ha invitato Papa Francesco a visitare la Terra Santa. Lo ha riferito lo stesso Abu Mazen al “ministro degli esteri” vaticano monsignor Dominique Mamberti: “E’ stato un piacere – ha detto commentando l’incontro – e l’ho invitato in Terra Santa”. 

“Spero di firmare con questa penna l’accordo di pace con Israele” ha detto dell’autorità nazionale palestinese, durante l’udienza di stamane in Vaticano, nel momento dello scambio dei regali. Al che, il Papa, a quanto riferiscono, ha risposto, “presto presto”.

il colloquio privato tra papa Francesco e il presidente palestinese Abu Mazen (Mahmoud Abbas) nella Sala della Biblioteca, in Vaticano, alla presenza di un interprete dall’arabo all’italiano. Nel suo primo incontro con papa Bergoglio, Abu Mazen era accompagnato da una delegazione di 13 persone, tra cui due donne, il sindaco di Betlemme e l’ambasciatrice palestinese presso il Quirinale.