“Se mi aspettavo tutta questa gente? Onestamente sì. Visto anche anche il successo insperato dell’appello che abbiamo pubblicato sul Fatto. Antonio Padellaro pensava di arrivare a 100mila firme, alla fine siamo quasi a 500mila!”. Così Antonio Ingroia, ex magistrato della procura di Palermo e leader di azione Civile commenta ai microfoni de ilfattoquotidiano.it la manifestazione in piazza a Roma per difendere la Costituzione. “Sembra che – spiega Ingroia – i vertici del Pd non siano affezionati alla Carta e oggi sono associati ai ‘nemici’ del Pdl in questo progetto di manomissione della Costituzione”  di Tommaso Rodano