Toccata e fuga a Lampedusa per il presidente del Consiglio Enrico Letta, il presidente della Commissione Europea José Manuel Barroso e il ministro degli Interni Angelino Alfano. Non sono mancate le polemiche e le contestazioni. Dopo una breve visita al Centro di accoglienza che versa in condizioni drammatiche, la permanenza sull’isola dei vertici del governo italiano ed europeo si è conclusa con una conferenza stampa nel corso della quale il premier è intervenuto sulla Bossi-Fini: “È un tema che affronteremo con il dovuto confronto”. Alfano è più categorico: “Non penso che modificando la Bossi-Fini si risolva il problema degli sbarchi. Quello dell’immigrazione è un problema europeo” ha invece ribadito Barroso   di Lucio Musolino