“All’epoca non si chiamava metodo Boffo, ma anche io ho subìto attacchi molto feroci e molto ingiusti all’epoca della mia rottura”. Così l’ex avvocato di Silvio Berlusconi ed ex capogruppo di Forza Italia, Vittorio Dotti, ai microfoni de ‘L’Aria che tira’ (La7) racconta l’epurazione dal partito dopo aver espresso le sue critiche alla linea del partito. “Io prima colomba berlusconiana? Nel Pdl – dice Dotti – le colombe le fanno allo spiedo”