“Questo Gianluigi Nuzzi, che scrive senza saper leggere, mi fa pietà intellettuale. Non l’ho mai visto in vita mia, ma se lo vedessi glielo direi”. Così interviene Giampiero Mughini a “Reputescion”, la trasmissione condotta da Andrea Scanzi e in onda questa sera alle 22.30 su La3 (Sky 143 – DTT 134) . Lo scrittore esprime critiche al fiele contro il giornalista Nuzzi, che, in un tweet, lo accusò di protagonismo per via di una sua lettera aperta al fisco, pubblicata su Libero il 7 agosto. “Il titolo del mio articolo, ‘Confesso che ho evaso. E lo farò ancora’” – afferma Mughini – “era provocatorio. E si riferiva al fatto che anche io qualche volta, pochissime volte, non ho chiesto la fattura all’idraulico. Io ho il privilegio di presentare le fatture in detrazione, ma pensate che un pensionato possa chiedere la fattura di 100 euro + Iva anzichè pagarne 80 a nero?”. E aggiunge: “Questa era l’evasione alla quale faceva riferimento il titolo del mio articolo. La mia dichiarazione è a disposizione di Nuzzi, nell’idea che lui sappia leggerla