“Quello di Vito Crimi è stato uno scivolone, frutto di stanchezza. Nel momento cruciale ha votato come doveva votare”. Così Serenella Fucksia, senatrice del M5s interviene a Palazzo Madama in merito alla leggerezza di Vito Crimi che ha condiviso uno stato su Facebook riguardante Silvio Berlusconi. Una vicenda che il Pdl ha provato a sfruttare chiedendo, inutilmente, la sospensione della seduta. Fucksia continua: “Oggi è una bella pagina politica, complimenti al presidente Stefano (Sel) per come ha gestito la seduta. I cittadini possono finalmente dire: ‘La legge è uguale per tutti'”  di Manolo Lanaro e Nello Trocchia