Nel panorama dei disturbatori tv c’è un astro nascente: Niki Giusino. Un ragazzone lentigginoso, poco più che ventenne, dai capelli rossi. E’ l’erede di Gabriele Paolini e Mauro Fortini, due maestri del ‘disturbalismo televisivo’. Ma Giusino si definisce ‘il disturbatore tv per antonomasia’. Vive a Roma nell’elegante quartiere Prati e pubblica sul suo canale youtube ogni sua impresa. Ha cominciato proprio dando il cambio al suo maestro, Gabriele Paolini. Laddove non poteva esserci Paolini, c’era Giusino in sostituzione, così da coprire ogni evento. Alcuni operatori tv insinuano che venisse anche pagato da Paolini per sostituirlo. Poi l’affiancamento. Ma ora il ‘Disturbatore tv per antonomasia’ gioca da solista. Lo si vede spuntare in ogni dove, l’importante vi sia la telecamera di un telegiornale accesa. Ecco un’antologia video dedicata a lui montata dal nostro Samuele Orini