“I cattolici italiani sono un universo composito che non si può ridurre a Comunione e Liberazione o ad altre parti del cattolicesimo impegnate in politica. Papa Francesco, laddove è riuscito a riportare i fedeli nelle chiese, non riuscirà a ridurre le distanze tra la Chiesa Cattolica e la vita reale, perché la classe dirigente è rimasta sempre la stessa. E qui vige ancora la concezione che a primeggiare debba essere la negoziazione”. Così Marco Marzano, professore di Sociologia presso l’Università di Bergamo e autore (insieme a Nadia Urbinati) del libro “Missione impossibile. La riconquista cattolica della sfera pubblica e non la sola fede” ha commentato al FattoTv lo scenario politico attuale con il ruolo che gli ex democristiani ed ex socialista, tra cui Roberto Formigoni, Maurizio Lupi e Mario Mauro, si sono conquistati ieri, schierandosi a difesa del governo Letta ancora prima che Berlusconi, con un colpo di teatro dell’ultimo minuto, decidesse di far votare a favore dell’esecutivo. Gli altri ospiti di Stefano Feltri sono stati Francesco Antonio Grana (ilfattoquotidiano.it) e Matteo Winkler (avvocato e blogger de ilfattoquotidiano.it). Per Twitter gli hashtag sono: #FattoTv #riscossaCL #Letta