Il governatore della Lombardia Roberto Maroni esulta per la scelta di Berlusconi che “ha segnato la fine del governo Letta”. Il leader del Carroccio e si è detto certo che l’appuntamento con le urne è sempre più prossimo, nonostante “Letta farà di tutto per prendere qualche transfugo dagli altri partiti”. Poi ha concluso: “Non abbiamo avuto bisogno di dimetterci, la nostra volontà era chiara, l’obiettivo lo abbiamo raggiunto. La crisi – continua – che si è aperta è salutare perché porterà ad un chiarimento, questo accrocchio Pd-Pdl non ha funzionato ed è bene che sia finita questa esperienza”  di Alessandro Madron