Quattro gabbie dove si racconta stalking, stupro, femminicidio e violenza domestica, tutto intorno frammenti di condivisione nella vita di coppia. E’ “15 22“, un’installazione teatrale a piazza Montecitorio che mette in scena “la doppia faccia dell’amore” davanti agli occhi di centinaia di studenti delle scuole romane. “Bisogna lavorare su più fronti per combattere il fenomeno – afferma la Presidente della Camera Laura Boldrini che ha preso parte all’evento – Sono necessarie sanzioni più severe e soprattutto più risorse per i centri antiviolenza perchè la crisi economica non può diventare una scusa dietro cui nascondersi. “In Italia c’è davvero tanto lavoro da fare – dice il ministro dell’istruzione Maria Chiara Carrozza – e credo che la scuola sia il luogo da cui partire”   di Annalisa Ausilio