Il segretario del Partito democratico, Guglielmo Epifani, torna sulla questione della decadenza da senatore di Silvio Berlusconi. “Lo abbiamo detto in tutte le salse, è inutile insistere, faccia come farebbe un qualunque uomo politico in qualunque altra parte del mondo: faccia un passo indietro”. Ospite alla chiusura della Festa democratica di Ravenna insieme al governatore dell’Emilia Romagna, Vasco Errani, Epifani parla del prossimo voto in Senato sul destino dell’ex premier: “Noi voteremo come dovremo votare, punto e basta. Quello che mi dispiace è che questa questione è diventata il tema centrale in questo paese”. Poi però alla domanda su Matteo Renzi e la sua provocazione dell’asfaltatura, di vittoria schiacciante sul Pdl se si andasse al voto, il numero uno del Pd risponde freddo: “Facciamo il modo che il governo Letta possa concludere il suo lavoro. Poi a quel punto parleremo di quello che c’è da fare dopo”  di David Marceddu