melanzane-fabio-picchiScamerita, o melanzane, al modo dello Sichuan, toscanizzate. Per due persone.
Tagliate in lunghe listarelline larghe mezzo centimetro due fette di scamerita e affettate grossolanamente una cipolla bianca. Se possedete un wok tanto meglio, anche se va benissimo un padellino di alluminio o di rame. Surriscaldateli e risaltateci rapidamente dentro prima le striscioline di maiale fino al primo colore brunito, dopodiché aggiungete le cipolle che continuerete a saltare velocemente. Sporcate, spegnendo il fuoco dopo qualche minuto, con due cucchiai d’olivo extra, due cucchiai di soia di buona qualità (che si trova facilmente nei negozi specializzati), due cucchiaini di aceto bianco e sfumate il tutto per pochi secondi. Dopo di che chiuderete la preparazione amalgamandoci dentro un quarto di un cucchiaino di cumino macinato finissimo, o se volete la stessa dose di un buon curry.

Un riso basmati pilaf, se vorrete, potrà accompagnare questa deliziosa pietanza. Se vegetariani, o golosi di qualsiasi variante, sostituite il maiale con strisce di melanzane tagliate della stessa misura e che cuocerete per pochi minuti lasciandole turgide. Anche questa versione mi piace da morire.