“Siamo qui a pregare con Papa Francesco perchè una guerra in Siria scatenerebbe la terza guerra mondiale”. Fra le 100mila persone in piazza San Pietro per pregare con il Pontefice per la pace, c’è anche la comunità siriana Roma. Una veglia di preghiera a cui hanno partecipato in tanti: “Io sono atea ma stasera era giusto essere in piazza”. “Io sono musulmano ma prego qui stasera”, dice un musulmano secondo cui: “questa iniziativa lasci il segno perchè un nobel per la pace non può fare una guerra”  di Annalisa Ausilio