“La fiducia del Presidente Napolitano è ben riposta in Berlusconi che è il leader politico che da due anni sostiene governi che non sono guidati né da lui né da esponenti del Pdl: prima il governo Monti e adesso il governo Letta che, è bene ricordarlo, è stato fortemente voluto da Berlusconi e dal Pdl, mentre il leader del Pd indugiava in improbabili accordi con i grillini e faceva di tutto per fare perdere tempo al Paese”. Lo ha detto il vice Presidente del Consiglio Angelino Alfano commentando, da Siracusa, le parole del Capo dello Stato, Giorgio Napolitano secondo cui sarebbe “grave aprire adesso una crisi di governo