“Sono preoccupato per il Paese se cade il governo, visto che l’esecutivo sta facendo bene”. Così Guglielmo Epifani, segretario del Pd, risponde ai microfoni de ilfattoquotidiano.it dopo le affermazioni di Renato Schifani, capogruppo Pdl, che ha annunciato venti di crisi se i democratici voteranno al Senato la decadenza di Silvio Berlusconi. Epifani, unico leader di partito presente in un’aula della Camera quasi vuota, non gradisce le domande sul tema decadenza. Prima spiega che non vuole rispondere, ma poi si ferma quando vede approssimarsi i microfoni del Tg1  di Manolo Lanaro e Nello Trocchia