Un ‘piper‘ ha preso fuoco ed è precipitato lungo un ghiaione della Marmolada, in Trentino. E nell’incidente sarebbero morte quattro persone, secondo le prime informazioni fornite dal 118.

Il soccorso sanitario era stato allertato da un testimone che, intorno alle 16, ha visto cadere l’aereo. Il velivolo era partito da Bolzano con a bordo tre altoatesini di lingua tedesca più il pilota. Le informazioni vengono confermate dall’aeroclub di Bolzano, che riferisce di un volo turistico. Lo schianto e l’incendio del velivolo, un Cessna 172, quindi un monomotore quadriposto, sarebbe avvenuto circa un’ora dopo la partenza dal capoluogo altoatesino. Il piccolo aereo è stato visto arrivare dalla direzione di passo San Nicolò e volava molto basso, più della quota del passo dell’Ombretta. A quel punto la tragedia: un tentativo di virata non riuscito per via della valle molto stretta e lo schianto. Per la rimozione delle salme è atteso il via libera dal magistrato di turno da Bolzano. Sul posto stanno operando i soccorritori. L’Agenzia nazionale per la sicurezza al volo ha aperto un’inchiesta sull’incidente.