“Speriamo che questo governo cada a prescindere dalle sentenze di Berlusconi perché è un esecutivo fallimentare. Un governo voluto dal Presidente della Repubblica, tant’è che Napolitano ha le sue responsabilità e se fossi in lui mi dimetterei”. Alessandro Di Battista, deputato del Movimento 5 Stelle, non usa mezzi termini e parla di un nuovo scenario politico che si apre dopo la condanna di B. per frode fiscale. Per il parlamentare le prospettive ora sono due: “O si torna al voto, o se Napolitano non vuole sciogliere le Camere deve affidare mandato esplorativo al M5S”  di Nello Trocchia