“Se Berlusconi verrà condannato il Pd salterà come un birillo”. A sostenerlo non è un irriducibile del Pdl, come Renato Brunetta o Daniela Santanché, ma proprio un esponente del Partito Democratico, Ugo Sposetti. Che dice: “Sarà la fine di tutto, il partito non reggerà l’urto e salterà in aria come un birillo”. In un’intervista a Qn, il senatore democratico parla delle conseguenze di un’eventuale condanna di Berlusconi da parte della Cassazione. “Siamo politicamente annientati, nessuno ha ragionato di questa vicenda sul piano politico, non la reggeremo: per noi sarà una botta tremenda e il partito imploderà”.

Quanto alla reazione del Pdl, Sposetti osserva: “Il Pdl si arroccherà in difesa del capo e lui da Arcore si dichiarerà prigioniero politico dei magistrati comunisti“. E il governo? “Berlusconi dirà che Enrico Letta resta in piedi fino a morte naturale, e noi, pur volendolo mandare a casa, dovremo sostenerlo. Comincerà allora una fase ancora più fessa di quella attuale”.