Quattro anni e sei mesi di squalifica per Stefano Mauri, 6 punti di penalizzazione per la Lazio e 3 per Genoa e Lecce. E’ questa la richiesta che il Procuratore federale, Stefano Palazzi, ha avanzato durante il processo sportivo di primo grado sul calcioscommesse in corso a Roma e relativo alle presunte combine di Lazio-Genoa (14 maggio 2011) e Lecce-Lazio (22 maggio 2011). 

Palazzi ha inoltre chiesto 3 anni e 6 mesi di squalifica per Omar Milanetto, Massimiliano Benassi, Stefano Ferrario e Antonio Rosati. Nei confronti di Mario Cassano la richiesta è di un anno di squalifica in continuazione con le sanzioni precedenti. Per Alessandro Zamperini, infine, la richiesta è di ulteriori 2 anni di stop. Adesso si attendono i verdetti della Disciplinare