Hillary Clinton candidata alla Casa Bianca per il 2016. Parola di David Axelrod, ex guru del presidente Barack Obama. Secondo l’ex consigliere della Casa Bianca, se Clinton deciderà di correre, “sarà probabilmente la candidata”, ovvero vincerà le primarie, e se invece decidesse di non scendere in pista, “penso che si candiderà Joe Biden”, l’attuale vicepresidente di Obama.

In poche parole, Biden deciderà di correre solo in assenza dell’ex first lady. Lui stesso ha detto che deve ancora decidere per quanto riguarda le elezioni del 2016. Le dichiarazioni di Axelrod hanno già fatto molto discutere. Anche perché, come artefice della sconfitta di Clinton nella battaglia delle primarie fra Hillary e l’attuale presidente nel 2007, l’ex guru di Obama dovrebbe ben conoscere le politiche della ex first lady.

Axelrod aveva già avvertito a gennaio che Hillary sarebbe “in una posizione forte” se decidesse di candidarsi. “La domanda principale per lei a questo punto è semplicemente se vuole farlo”, ha detto. Mentre pochi giorni fa anche il leader dei democratici alla Camera, Nancy Pelosi, ha detto che il Paese è pronto per avere Hillary presidente.