L’accusa al segretario della Cgil Susanna Camusso arriva al termine degli interventi alla Camera del Lavoro di Milano. Una lavoratrice le si avvicina accusando il sindacato di “aver difeso solo gli esodati” e di organizzare la propria attività “per settori, per orticelli“. La signora, spesso in prima fila durante le manifestazioni in difesa dei lavoratori a Milano, incalza la leader sindacale sul tema dei ricongiungimenti onerosi: “Chi mi darà i contributi che mi mancano? Non posso permettermi di pagare”  di Francesca Martelli