“C’è un problema di governo, della maggioranza e politico”. Così Vito Crimi (M5S) ai microfoni de ilfattoquotidiano.it commenta lo stop dei lavori alla Camera e al Senato deciso oggi dalla maggioranza nella riunione dei capogruppo a Palazzo Madama e alla Camera . “Ora – spiega il senatore del M5S – il problema è capire quale salvacondotto il Pdl chiederà al Pd per salvare Silvio Berlusconi. Non hanno neppure il coraggio di dirlo chiaramente. Noi – conclude Crimi – domani porteremo avanti l’ineleggibilità di Berlusconi nella Commissione per le elzioni al Senato, dove inizierà la pratica”  di Manolo Lanaro