La conferenza stampa al termine del Consiglio dei Ministri, a Palazzo Chigi a Roma, si chiude con una protesta di alcuni giornalisti. Il ministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni lascia la sala per raggiungere il premier Enrico Letta e il vicepresidente del Consiglio Angelino Alfano per salire al Quirinale per una colazione di lavoro con il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. L’ufficio stampa concede, quindi, solo due domande. Tanto che la giornalista di SkyTg24 si alza in piedi ed esclama: “E’ impossibile così! Erano provvedimenti economici fondamentali per la politica di questo Paese”. Interviene anche un’altra cronista: “Sono provvedimenti che aspettiamo da mesi! E’ incredibile”. E, mentre sta parlando, tra l’imbarazzo evidente dello staff viene abbassato l’audio nella sala. Quello che si sente è solo un applauso  di Manolo Lanaro