Dopo il caso Gambaro arriva un’altra defezione tra i 5 Stelle: la senatrice Paola De Pin lascia il Movimento per andare al Gruppo misto. Sulla sua scelta rispondono alcuni dei deputati del M5S incontrati a Montecitorio. Andrea Cecconi afferma: “Non l’ho mai vista, nemmeno nelle assemblee. Se è una motivazione politica la posso anche capire, ma se è economica non è condivisibile”. “Vedremo se restituirà la diaria”, afferma la deputata Patrizia Terzoni che sul voto per espellere la Gambero afferma: “Non è stato un plebiscito? Così ha sempre scelto la rete, il numero dei votanti raggiunto nelle votazioni è sempre stato intorno ai 20mila attivisti, nulla di nuovo”  di Irene Buscemi