“Io non sono d’accordo con le dimissioni dei parlamentari Pdl nel caso Berlusconi venisse interdetto“. Così l’ex ministro Mara Carfagna (Pdl) in sala stampa di Montecitorio commenta le dichiarazioni del collega Maurizio Gasparri. Che stamattina ha dichiarato: “Sulla Corte Costituzionale incrocio le dita perché se vedessi i numeri, le appartenenze e gli orientamenti dovrei essere pessimista” ha detto il vicepresidente del Senato, che considera possibile, in caso di interdizione di Berlusconi dai pubblici uffici, “le dimissioni di tutti i parlamentari del Pdl”   di Manolo Lanaro