Tra i titoli di lancio di Xbox One, la nuova console Microsoft che era possibile testare alla scorsa fiera videoludica E3 2013, Forza Motorsport 5 è stato senza dubbio il più sorprendente quanto ad aspetto grafico.

Per quanto non presenti evidenti novità rispetto ai precedenti capitoli della nota serie di simulazione di guida, una breve prova diretta mostra il notevole lavoro tecnologico svolto ancora una volta dai ragazzi di Turn 10. In grado di girare a una risoluzione di 1080p nativi a 60 fotogrammi al secondo, Forza Motorsport 5 è uno spettacolo per gli occhi, grazie non solo alla qualità con cui sono state modellate le supercar e gli sfondi ma anche, e soprattutto, agli effetti.

Il gioco di riflessi sulla carrozzeria o sul parabrezza, nel caso si giochi tramite la visuale dall’abitacolo, e la simulazione dell’impatto della luce sugli occhi in caso di bruschi cambiamenti nell’illuminazione ambientale contribuiscono ad approssimare l’intero comparto grafico al fotorealismo. Ma sotto il cofano della produzione Turn 10 non c’è solo grafica, dato che il nuovo controller di Xbox One presenta una caratteristica, peraltro inaspettata, in grado di rendere ancor più coinvolgente l’intera esperienza di guida. I due grilletti del game pad, dedicati come da tradizione all’acceleratore e al freno della vettura, dispongono infatti di una vibrazione dedicata, in grado di generare continuo feedback sul comportamento della vettura in pista. Durante la guida si potrà chiaramente avvertire il cambio di marcia sul grilletto destro, mentre il sinistro vibrerà intensamente durante le frenate, comunicando in maniera chiara al giocatore l’avvicinarsi della soglia di perdita dell’aderenza e l’intervento dell’abs. Per nulla invasivo, questo aggiornamento del sistema di controllo risulta peraltro apprezzabile, in grado di restituire sensazioni di guida molto realistiche anche a coloro sprovvisti di volante.

I giri di prova effettuati si sono svolti su un’unica pista, senza intelligenza artificiale avversaria, e con diverse vetture a disposizione, tra cui spiccava la Ferrari Berlinetta. Naturalmente, la versione finale del gioco offrirà centinaia di veicoli riprodotti su licenza, comprese, per la prima volta, diverse monoposto. Le possibilità di personalizzazione dei mezzi saranno come sempre estese, ma questa volta accompagnate da un sistema di condivisione online che permetterà a tutti i giocatori connessi di votare e scaricare le migliori, ricompensando l’autore con crediti di gioco. Già guadagnatosi la nostra palma di migliore gioco dell’E3 2013 dal punto di vista della qualità grafica, Forza Motorsport 5 è atteso su Xbox One lo stesso giorno di lancio della console, entro la fine di novembre.

A cura di Andrea Porta

BadGames.it – il Nuovo Gusto dei Videogiochi